lunedì, 17 Giugno , 24

Vino, Violante Gardini Cinelli Colombini nuova presidente del Mtv

AttualitàVino, Violante Gardini Cinelli Colombini nuova presidente del Mtv

Succede a D’Auria, entrato nel nuovo Cda. Togna vicepresidente
Milano, 17 giu. (askanews) – Violante Gardini Cinelli Colombini, già alla guida della delegazione regionale Toscana, è la nuova presidente nazionale del Movimento turismo del vino (Mtv), l’associazione che promuove da oltre trent’anni la cultura dell’ospitalità in Cantina. La nomina è avvenuta il 17 giugno nel corso dell’assemblea elettiva nella sede legale di MTV presso Unione italiana vini a Roma. Violante Gardini Cinelli Colombini succederà per i prossimi tre anni al presidente uscente, Nicola D’Auria, reduce da due mandati. Ad affiancare la neopresidente sarà la vicepresidente Valentina Togna (Trentino Alto Adige), mentre il gruppo di lavoro sarà composto dai consiglieri Maria Paola Sorrentino (Campania), Nicola D’Auria (Abruzzo), Valeria Pilloni (Sardegna), Stefano Celi (Valle d’Aosta), Giovanni Dubini (Umbria).
“Sono particolarmente felice e orgogliosa di essere stata scelta dai presidenti regionali per ricoprire questo ruolo nell’Associazione che da bambina ho visto nascere in casa e che ora, grazie al lavoro di squadra, dovremo trasformare nel motore che deve fare delle Cantine del Mtv il top dell’enoturismo italiano” ha commentato la neopresidente, aggiungendo che “nel ringraziare chi mi ha preceduto in questo ruolo, ci tengo a precisare che, per poter raggiungere gli obiettivi prefissati, lavoreremo uniti con il nuovo Cda e con tutti coloro che, dentro e fuori il consiglio, accetteranno di diventare i direttori di singoli progetti. Ci sarà spazio per tutti – ha concluso – e daremo la massima visibilità a quelli che metteranno talento e tempo su grandi obiettivi”.
Nata a Montalcino (Siena) nel 1984, Violante Gardini Cinelli Colombini è laureata in Economia aziendale all’Università di Firenze. Dopo aver concluso il master Oiv, è diventata export manager dell’ufficio commerciale dell’azienda di famiglia che porta il nome della madre, Donatella Cinelli Colombini, (fondatrice del Movimento Turismo del Vino e ideatrice del format Cantine Aperte), nelle cantine Casato Prime Donne di Montalcino e Fattoria del Colle nella zona di produzione dell’Orcia Doc.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles