Ucraina, Meloni: “Se Ue vuole sanzioni più dure sostenga paesi più colpiti”

Appena Pubblicati

Al via il G7 in Germania. Von der Leyen: “L’energia spinge i prezzi, la risposta è il RePowerEu”

ROMA – “Prima sessione. Per rafforzare l'economia globale, dobbiamo: affrontare l'inflazione, mantenendo la crescita; sostenere la sostenibilità ambientale e...

COVID-19, AGGIORNAMENTO

Bollettino Ufficiale Covid-19 del 26 giugno 2022 continua a leggere sul sito di riferimento

Biden promette battaglia sull’aborto: “Corte Suprema estrema”. E chiama il popolo al voto

ROMA – “So che molti di noi sono frustrati e disillusi dopo che la Corte Suprema ha tolto qualcosa...

ROMA – “Se l’Ue vuole mettere in atto sanzioni più severe dovrebbe sostenere i paesi che sarebbero più colpiti da una tale scelta. Durante la Brexit, l’Ue ha lanciato un fondo di compensazione per i paesi che hanno sofferto di più: bisognerebbe istituire un meccanismo simile, molto più consistente in termini di risorse, accompagnato da politiche monetarie flessibili sia a livello europeo che internazionale”. Così Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia e di ECR Party, alla riunione straordinaria dell’ufficio di presidenza del Partito dei Conservatori e Riformisti Europei da lei convocata e interamente dedicata alla crisi ucraina.

“C’è anche la questione della crisi energetica- dice Meloni- è necessaria un’azione immediata per abbassare il costo delle bollette che stanno strangolando le nostre famiglie e le nostre imprese. Questo è il momento del pragmatismo ed è qui che noi conservatori europei possiamo dare il meglio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Ucraina, Meloni: “Se Ue vuole sanzioni più dure sostenga paesi più colpiti” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIM'ORA

COVID-19, AGGIORNAMENTO

Bollettino Ufficiale Covid-19 del 26 giugno 2022 continua a leggere sul sito di riferimento

Mafia, Saviano: “La situazione è drammatica, infiltrazione criminale immensa”

ROMA – “Non è difficile fare un bilancio, la situazione è drammatica, nel senso che il sistema giudiziario è lento, spesso inefficace, macchinoso. Dall'altro...

Potrebbe interessarti anche...