giovedì, 23 Maggio , 24

Sinner a Mattarella: importante non è vincere ma sentirci liberi giocare

Video newsSinner a Mattarella: importante non è vincere ma sentirci liberi giocare

“Come dico sempre il futuro nessuno lo può controllare”

Roma, 1 feb. (askanews) – “Siamo tutti ragazzi normali, e questo è una cosa bella e importante per tutta la nazione. Abbiamo giocato un ottimo tennis ma la cosa importante non è solo vincere, è sentirci liberi in campo”: lo ha detto Jannik Sinner nell’incontro in Quirinale con il capo dello Stato della squadra azzurra vincitrice della Coppa Davis.”La cosa importante è essere felici di ridere anche quando le cose non vanno benissimo. Questa coppa – ha aggiunto Sinner visibilmente emozionato – ci ha dato molte emozioni”. “Adesso ci sono le Olimpiadi – ha concluso – sono molto importanti, ognuno cercherà di dare il meglio di sé”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles