lunedì, 15 Aprile , 24

“Re Carlo III è morto”: la fake news dilaga dalla Russia

Dall'Italia e dal Mondo“Re Carlo III è morto”: la fake news dilaga dalla Russia

(Adnkronos) – “Re Carlo III è morto”. La news arriva dalla Russia e dilaga prima di rivelarsi falsa. Ad innescare il corto circuito sulla sorte del sovrano, che ha 75 anni ed è in cura per un cancro, è il profilo Telegram di Vedomosti, una delle testate finanziarie più attendibili. Lo ‘scoop’ inventato fa rumore, in un momento in cui la famiglia reale è alle prese con le condizioni ‘misteriosi’ della principessa Kate.  

Vedomosti accende la miccia con un post in cui la foto di Carlo in alta uniforme è abbinata a una didascalia inequivocabile: “Il re britannico Carlo III è morto”. La notizia si diffonde, rilanciata di canale in canale, compreso il megafono Readovka, un profilo pro-Cremlino e pro-Putin con oltre 2,3 milioni di iscritti.  

E pazienza se nel frattempo non arriva nessun annuncio da Buckingham Palace e se la Bbc non diffonde news sul decesso del sovrano. Readovka tira dritto è pubblica un’immagine relativa ad un “annuncio fatto dalle comunicazioni reali. Il re è deceduto in maniera improvvisa ieri pomeriggio”. La comunicazione ricorda quella ‘vera’ che ha annunciato al mondo la scomparsa della regina Elisabetta: insomma, un fake attendibile, almeno per l’utenza russa. La notizia arriva in Ucraina, quindi in Tagikistan. I primi dubbi si insinuano, in Russia il sito di Gazeta.ru nota – con un pizzico di sospetto – che “non si dice nulla sui media britannici e con ogni probabilità l’informazione è falsa”. Tocca all’agenzia Tass, dopo qualche ora, fermare la giostra di bugie: “Re Carlo III continua a occuparsi dei suoi affari ufficiali e partecipare a impegni privati”. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles