martedì, 18 Giugno , 24

Putin in Corea del Nord oggi e domani, poi in Vietnam

Dall'Italia e dal MondoPutin in Corea del Nord oggi e domani, poi in Vietnam

(Adnkronos) – Il presidente russo Vladimir Putin si recherà oggi e domani, martedì 18 e mercoledì 19 giugno, in visita ufficiale in Corea del Nord su invito di Kim Jong Un. 

Sarà una “visita di stato amichevole” quella di Putin, precisa il Cremlino. Successivamente, dal 19 al 20 giugno, Putin si recherà in Vietnam per una visita di due giorni dedicata all’avanzamento del “partenariato strategico globale” tra Mosca e Hanoi, spiega sempre il Cremlino confermando quanto pubblicato dai media vietnamiti. 

“Russia e Corea del Nord: tradizione di amicizia e cooperazione portata avanti decennio dopo decennio” è il titolo di un intervento di Putin comparso sul quotidiano nordcoreano ‘Rodong Sinmun’ e citato dall’agenzia di stampa Kcna. Putin spiega le prospettive delle relazioni tra i due Paesi e la loro importanza nel mondo attuale, e assicura che Mosca sosterrà incessantemente la Corea del Nord “nella lotta per difendere il proprio diritto all’indipendenza”, ringraziando al contempo il Paese per “aver sostenuto fermamente” Mosca nella guerra in Ucraina. 

Il leader nordcoreano Kim Jong-un si è recato in Russia in visita ufficiale su invito di Putin nel settembre del 2023, ricorda la Tass sottolineando che la Russia è stato il primo Stato visitato dal leader nordcoreano dall’inizio della pandemia di coronavirus, durante la quale i confini della Corea del Nord sono stati chiusi. 

In quell’occasione Kim Jong-un, in visita nell’Estremo Oriente russo, ha invitato il leader del Cremlino a recarsi a Pyongyang a momento opportuno. L’unica volta che Putin ha visitato Pyongyang è stato nel luglio del 2000, due mesi dopo il suo insediamento da presidente. 

Putin si recherà a Hanoi in Vietnam, mercoledì 19 e giovedì 20 giugno, secondo i media vietnamiti che citano funzionari locali. Durante la sua visita è previsto un incontro con il presidente vietnamita To Lam. 

”Il presidente Putin si sta preparando per diversi viaggi”, si era limitato a dire il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov in conferenza stampa senza specificare, ma indicando che ”la settimana lavorativa sarà molto intensa per il leader russo”. 

Il tema delle armi, con ogni probabilità, sarà oggetto dei colloqui tra Putin e Kim. Russia e Corea del Nord hanno sviluppato una “indistruttibile relazione da compagni d’armi”, ha scritto il leader nordcoreano, Kim Jong Un qualche giorno fa. Kim, che fornisce a Mosca armi usate nella guerra contro l’Ucraina, forse anche missili balistici, è stato in Russia, nell’Estremo oriente del Paese, lo scorso anno, per incontrare il presidente russo. Le relazioni bilaterali sono “significative e si consolideranno in eterno”, ha aggiunto Kim nel suo messaggio a Putin.  

Il rapporto tra Pyongyang e Mosca si è consolidato in particolare da settembre dello scorso anno, quando Kim Jong-un si è recato in Russia. Nell’occasione, sono state gettate le basi per la collaborazione tra i paesi e in particolare per la fornitura di armi e munizioni alla Russia, con particolare attenzione all’artiglieria. L’intervento nordcoreano ha consentito alle forze armate russe di avere a disposizione un flusso costante di munizioni nel conflitto in corso da 26 mesi. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles