lunedì, 17 Giugno , 24

Profanata la tomba di Berlinguer, è la terza volta in due mesi

AttualitàProfanata la tomba di Berlinguer, è la terza volta in due mesi

I figli: “Un gesto dal contenuto chiaramente politico”
Roma, 17 giu. (askanews) – “Per la terza volta nell’arco di appena due mesi la tomba di nostro padre nel cimitero di Prima Porta è stata profanata, sei giorni dopo l’anniversario della sua morte”. Lo scrivono Bianca, Maria, Marco e Laura Berlinguer, figli di Enrico, in un post pubblicato su Instagram.
“L’azione vigliacca di alcuni mascalzoni – proseguono – rivela che non si tratta dell’atto di uno squilibrato bensì di un gesto dal contenuto chiaramente politico. Ci auguriamo vengano adottate le necessarie misure per evitare ulteriori oltraggi”.
“Abbiamo saputo che ancora una volta la tomba di Enrico Berlinguer è stata profanata. È la terza volta in meno di due mesi”. Lo riferisce Nicola Fratoianni, deputato di Alleanza Verdi Sinistra. “È chiaro che non si tratta di un gesto individuale, ma di un atto politico. Possibile che nessuno abbia fatto in modo che questo scempio non si ripetesse? Ora, perché non succeda più e i responsabili siano individuati e puniti ci aspettiamo che le autorità si attivino immediatamente. Per questo presenterò un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Interno”, aggiunge.
“La memoria e il testamento politico di Enrico Berlinguer – conclude Fratoianni – non potranno mai essere scalfiti, perché vivono nel cuore del popolo italiano”, conclude il leader di Si.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles