domenica, 19 Maggio , 24

Parte da Napoli “adotta una ciclabile”, progetto della Klm

Video newsParte da Napoli "adotta una ciclabile", progetto della Klm

La compagnia aerea olandese punta su mobilità sostenibile urbana

Napoli, 28 dic. (askanews) – È partito da Napoli il nuovo progetto di mobilità sostenibile urbana della KLM denominato “Adotta una ciclabile”. Il programma, nato in collaborazione con PisteCiclabili.com e sostenuto dall’apporto istituzionale del Vicepresidente Vicario del Senato, Gian Marco Centinaio, ha preso il via con la simbolica consegna della ciclovia via Nuova Agnano-viale Kennedy. L’obiettivo della compagnia olandese è quello di incentivare la mobilità cittadina sostenibile, attraverso la copertura dei costi per il mantenimento e la riqualificazione delle piste ciclabili presenti nelle città italiane. Per il 2023, si impegna a sostenere la gestione equivalente a 2 km. Per il 2024, invece, KLM coprirà le spese di ulteriori 5 km (in totale) di pista.Eleonore Tramus general manager Klm per l’Italia: “È un gran piacere per me accogliere Napoli come prima città per il nuovo progetto di KLM. Grazie a questo progetto vogliamo promuovere la mobilità sostenibile urbana supportando i comuni con la manutenzione delle piste ciclabili. Una maggiore sostenibilità ed essere vicini ai passeggeri italiani sono per noi temi di grande importanza”.Alla simbolica consegna del tratto ciclabile ha partecipato anche il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi: “Questo accordo con KLM è un passo significativo. Non solo per le modalità che è un dono alla città che per noi è significativo ma anche dal punto di vista simbolico perché ci consente di manutenere un pezzo di ciclabile che è molto utilizzato”.Le città aderenti al progetto oltre a Napoli, al momento, sono quelle di Genova e Roma. KLM inviterà gli utenti a unirsi per supportare lo sviluppo del progetto. Maggiori saranno i chilometri che i ciclisti percorreranno, maggiori saranno le chance per le loro città di appartenenza di ricevere il contributo per la manutenzione. La classifica verrà stilata grazie ad un’apposita app per smartphone, sviluppata e gestita da PisteCiclabili.com.Lucia Impiccini direttore marketing Klm per l’Italia: “Abbiamo trovato come azienda grande disponibilità a collaborare e questo per noi è soltanto l’inizio, infatti Napoli è la prima città dove saremo presenti per la manutenzione delle piste ciclabili. Questi saranno solo i primi chilometri poi durante il 2024 se tutta la cittadinanza ci supporterà continueremo ad investire sulle ciclabili”.Grazie ai finanziamenti del Pnrr, entro il 2026 Napoli avrà 60 chilometri di tracciato destinati alla mobilità in bici con nuovi tratti tra Fuorigrotta e Soccavo, a Scampia e a San Giovanni. L’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità del comune di Napoli Edoardo Cosenza: “Noi abbiamo già approvato 3 progetti per 38 chilometri di nuova ciclabile dove sono stati già aggiudicati gli appalti integrati e quindi siamo nella fase del progetto esecutivo e poi partono anche i lavori che sono fondi del Pnrr. 38 chilometri sono tanti e distribuiti nelle aree Est, Ovest e Nord”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles