Oggi il vertice Opec+ per decidere i livelli di produzione

Appena Pubblicati

A Zanzibar Internet arriva coi dirigibili, World mobile ci prova

ROMA – In Africa internet arriverà con i dirigibili. O almeno l'idea è questa. Alla prova a Zanzibar, dove...

Covid, Ricciardi: “Sembra che gli over 50 abbiano perso l’istinto di sopravvivenza”

ROMA – “La campagna vaccinale italiana è un successo straordinario, senza obbligo abbiamo raggiunto il 90% della popolazione, siamo...

Burkina Faso, Lebovich: “Ennesimo golpe deriva da insicurezza Sahel”

ROMA – Il colpo di stato in Burkina Faso “è il terzo nel Sahel e nell'Africa occidentale in meno...

AGI – I principali produttori di petrolio si incontreranno oggi per decidere i livelli di produzione da gennaio in poi, che potrebbero essere congelati a causa dele turbolenze dovute alla nuova variante Covid Omicron.

L’alleanza OPEC+ guidata da Arabia Saudita e Russia ha finora resistito alla pressione degli Stati Uniti per aumentare significativamente la produzione per frenare l’aumento dei prezzi dell’energia.

L’emergere della nuova variante ha ulteriormente complicato la situazione, portando i Paesi a ripristinare i divieti di viaggio e a pensare a ulteriori restrizioni che potrebbero restringere la domanda e danneggiare i prezzi del petrolio.

I 13 membri dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) e i loro 10 alleati si incontreranno dalle 13.00 GMT in videoconferenza dopo discussioni tecniche. Gli analisti prevedono che l’alleanza deciderà di interrompere un modesto aumento della produzione di 400.000 barili al giorno ogni mese come avevano pianificato e come stanno facendo da maggio.

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIM'ORA

Covid, Ricciardi: “Sembra che gli over 50 abbiano perso l’istinto di sopravvivenza”

ROMA – “La campagna vaccinale italiana è un successo straordinario, senza obbligo abbiamo raggiunto il 90% della popolazione, siamo stati apprezzati da tutti. Mi...

Renzi: “Presidente della Repubblica europeista e atlantista”

ROMA – “Sulla questione della collocazione internazionale dell'Italia non si scherza, Italia Viva non sosterrà candidati che non abbiano un profilo in purezza europeista...

Potrebbe interessarti anche...