venerdì, 23 Febbraio , 24

Da Enea barca-robot elettrica per ricerche avanzate sui fondali

A guida autonoma, adatto per indagini archeologiche...

Le Maire, appello per Unione dei mercati dei capitali volontaria

“Nel processo Ue ritardi inaccettabili, cominciamo con...

Fedrigoni, si espande negli Usa con acquisizioni carte speciali

Acquista alcuni asset della statunitense Mohawk. Terza...

Sudcorea, 2023 anno positivo per la cantieristica navale

I tre principali costruttori hanno visto utili...

Ecco le istruzioni dell’Inps per gli sgravi nei contratti di solidarietà

AutoprodottiEcco le istruzioni dell’Inps per gli sgravi nei contratti di solidarietà

Con il Messaggio n. 5 del 2024, l’INPS ha fornito istruzioni operative per la fruizione dello sgravio contributivo previsto dall’articolo 6 del D.L. n. 510/1996, in relazione ai contratti di solidarietà (CdS) difensivi accompagnati da cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS).

“Questo sgravio, che comporta una riduzione contributiva del 35% per ogni lavoratore interessato alla riduzione dell’orario di lavoro – spiega Fedele Santomauro, consigliere d’amministrazione della Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili – si applica per la durata del contratto, ma comunque per un periodo non superiore a 24 mesi, nei limiti delle risorse preordinate nel Fondo per l’occupazione”.

“La procedura per ottenere lo sgravio deve essere avviata dal datore di lavoro – prosegue Santomauro – e la Struttura territoriale competente, verificati i presupposti sulla base della documentazione fornita dall’azienda, assegnerà alla posizione aziendale il codice di autorizzazione ‘1W’, che indica un’azienda ammessa alla fruizione delle riduzioni contributive ex lege 608/1996”.

Le operazioni di conguaglio devono essere effettuate entro il 16 aprile 2024

L’articolo Ecco le istruzioni dell’Inps per gli sgravi nei contratti di solidarietà proviene da Notiziedi.it.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles