mercoledì, 22 Maggio , 24

Ucraina, Zelensky: “Distruggiamo Russia a Kharkiv”

(Adnkronos) - "Nella regione di Kharkiv...

Redditometro divide maggioranza, Palazzo Chigi aggiusta il tiro

(Adnkronos) - L'argine arriva nel pomeriggio,...

E4Shield, la nuova tecnologia che neutralizza i virus nell’aria

Video newsE4Shield, la nuova tecnologia che neutralizza i virus nell'aria

La tecnologia si arricchisce di nuove evidenze scientifiche

Pula, 7 dic. (askanews) – Affrontare e prevenire nuovi eventi pandemici, è stato il focus del workshop sulla ricerca scientifica e privata ospitato al Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna a Pula, evento organizzato da Sardegna Ricerche in collaborazione con l’Università degli Studi di Cagliari. Tra le novità presentate, la nuova tecnologia rivoluzionaria E4shield, sviluppata e brevettata da ELT Group, la prima e unica tecnologia al mondo in grado di inattivare i virus respiratori nell’aria, mediante l’utilizzo di onde elettromagnetiche innocue per l’uomo e gli animali. Abbiamo parlato con l’Ing. Antonio Manna, di ELT Group: “E4Shield è una tecnologia molto interessante, sfrutta le onde elettromagnetiche emettendo un segnale elettromagnetico a bassissima intensità che permette di attivare la risonanza della membrana esterna del virus, inattivando lo stesso. In questo modo è possibile ridurre drasticamente la carica virale dell’aria in modo quasi istantaneo”. Una vera e propria innovazione nell’ambito della prevenzione dei contagi da virus aerei. La rivoluzionaria tecnologia è stata recentemente verificata anche tramite i test effettuati presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche dell’Università degli Studi di Milano, test che confermano la solidità scientifica, già dimostrata da ulteriori istituti di ricerca. Abbiamo parlato con il Dott. Davide De Forni, di Virostatics, partner di ELT Group: “Le microonde inattivano il virus, eseguendo un trasferimento di energie di risonanza. Le microonde fanno oscillare la membrana del virus facendola rompere. Tale tecnologia permette di andare a valutare la percentuale di virus vivo rimasto dopo il trattamento” Fondamentale la promozione di E4shield al Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna. Ha concluso così l’Ing.Antonio Manna, ELT Group: “In realtà questa storia è stata scritta a quattro mani con un istituto di ricerca qui in Sardegna. E ci ha dato l’opportunità di fare questo tipo di test direttamente in aerosol che non è semplice come attività”. La nuova tecnologia è già disponibile sul mercato attraverso i dispositivi E4you per la protezione individuale ed E4ambient per la protezione ambienti, lanciati e distribuiti dalla newco E4life.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles