Draghi sente Zelensky, al centro il sostegno Ue all’Ucraina e le esportazioni del grano

Appena Pubblicati

Giovanni Rezza tra i 10 premiati a Roma per le ‘Eccellenze in sanità’

ROMA – Dopo la pausa del 2020 per la pandemia, e dopo aver dedicato l’edizione 2021 agli eroi della...

Al via l’Emodinamica all’ospedale San Paolo di Civitavecchia

di Elisa Castellucci ROMA – Prima si interviene e più cuore si salva. Coronarografie, impianti stent, diagnosi e terapia delle...

Dicembre, febbraio o in primavera: ecco le opzioni per le elezioni regionali nel Lazio

ROMA – Dicembre, febbraio o addirittura in primavera (marzo-aprile), se alla fine il futuro governo di centrodestra dovesse accogliere...

ROMA – Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto oggi pomeriggio una nuova conversazione telefonica con il Presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky. Il colloquio si è focalizzato sugli ultimi sviluppi della situazione sul terreno, con particolare riguardo alle regioni orientali del Paese. Il Presidente ha assicurato il sostegno del governo italiano all’Ucraina in coordinamento con il resto dell’Unione Europea. I due Presidenti hanno inoltre discusso delle prospettive di sblocco delle esportazioni di grano dall’Ucraina per far fronte alla crisi alimentare che minaccia i Paesi più poveri del mondo. Il Presidente Zelensky ha espresso apprezzamento per l’impegno da parte del governo italiano e ha concordato con il Presidente Draghi di continuare a confrontarsi sulle possibili soluzioni.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Draghi sente Zelensky, al centro il sostegno Ue all’Ucraina e le esportazioni del grano proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIM'ORA

Al via l’Emodinamica all’ospedale San Paolo di Civitavecchia

di Elisa Castellucci ROMA – Prima si interviene e più cuore si salva. Coronarografie, impianti stent, diagnosi e terapia delle sindromi coronariche acute rappresentano un...

Dicembre, febbraio o in primavera: ecco le opzioni per le elezioni regionali nel Lazio

ROMA – Dicembre, febbraio o addirittura in primavera (marzo-aprile), se alla fine il futuro governo di centrodestra dovesse accogliere la richiesta avanzata da Matteo...

Berlusconi e Salvini… mi fido o non mi fido? Giorgia non si fida

ROMA – In tutta la campagna elettorale Giorgia Meloni aveva invitato più volte Berlusconi e Salvini a sottoscrivere il patto ‘anti-inciucio’, giurare che mai...

Potrebbe interessarti anche...