venerdì, 24 Maggio , 24

Ucraina, Nato in pressing: Kiev deve colpire obiettivi in Russia

(Adnkronos) - L'Ucraina deve essere libera...

Verissimo, ospiti puntate oggi e domani sabato 25 maggio e domenica 26

(Adnkronos) - Gigi D'Agostino, il 'capitano'...

Giro d’Italia, oggi 20esima tappa: orario, come vederla in tv

(Adnkronos) - Il Giro d'Italia propone...

Ucraina, Putin e i negoziati: la strategia della Russia

(Adnkronos) - Vladimir Putin pronto a...

Difesa, Crosetto: soddisfazione per approvazione missioni Aspides e Levante

Video newsDifesa, Crosetto: soddisfazione per approvazione missioni Aspides e Levante

“Missioni militari devono fornire sicurezza e soprattutto opportunità di pace”

Ankara, 5 mar. (askanews) – Il ministro della Difesa, Guido Crosetto ha espresso la sua soddisfazione per l’approvazione delle due nuove missioni, Aspides e Levante, avvenuta con il voto quasi unanime del Parlamento.”Esprimo la mia soddisfazione per l’approvazione del Parlamento che dà il via a due nuove operazioni: Aspides e Levante. Con Aspides l’Italia e l’Unione Europea hanno risposto in maniera coesa agli attacchi terroristici degli Houthi che stanno ostacolando la libertà di navigazione nello stretto di Bab el-Mandeb e nel mar Rosso. La missione, a carattere difensivo, garantirà il libero transito delle navi lungo le rotte commerciali del Mar Rosso, da cui dipende l’economia italiana ed europea. Per questo motivo l’Unione Europea ha chiesto all’Italia di assumere il comando tattico della missione e noi siamo già pronti ad assumere la responsabilità dell’importante compito assegnatoci “, ha affermato il ministro Crosetto in una dichiarazione da Ankara in Turchia, dove si trovava per una visita istituzionale.Non meno importante la Missione Levante, rispetto alla quale il ministro ha sottolineato: “Esprimo la mia grande soddisfazione per questa nuova missione che prevede l’impiego di un dispositivo militare per interventi umanitari a favore della popolazione palestinese della Striscia di Gaza. L’Italia conferma la volontà di aiutare la popolazione palestinese, vittima delle azioni terroristiche condotte da Hamas “.Crosetto ha ribadito, inoltre, che ” le missioni militari devono fornire sicurezza ma soprattutto aprire una finestra di opportunità per la diplomazia e per la pace”.Nell’ambito della missione Levante si sta anche esplorando la possibilità di avviare attività di air drop per recapitare materiale umanitario nella Striscia di Gaza nonché l’attivazione dell’iniziativa multinazionale “Maritime Aid to Gaza” volta a prevedere l’apertura di un corridoio marittimo per il trasporto di aiuti umanitari. Attività in continuità con quanto già fatto con l’invio di Nave Vulcano della Marina Militare, dei voli dell’Aeronautica Militare per portare in Italia bambini palestinesi per ricevere le cure presso i nostri migliori ospedali pediatrici e della disponibilità di inviare un ospedale da campo dell’Esercito Italiano appena le condizioni lo consentiranno.Aspides, come deciso in sede europea, sarà un’operazione difensiva per garantire la presenza, la sorveglianza e la sicurezza che si concentrerà sulla protezione delle navi contro gli attacchi in mare, in aderenza alle norme del diritto internazionale, a tutela del principio della libertà di navigazione e a diretto supporto degli interessi nazionali.In questo momento nel Mar Rosso è presente il Cacciatorpediniere Caio Duilio, impegnato nell’assicurare la vigilanza marittima a protezione delle unità mercantili e garantire la sicurezza delle rotte commerciali. Con l’approvazione in Parlamento l’Italia assume il Comando Tattico della Missione europea cui prendono parte anche unità navali di Francia, Germania e Grecia. L’area di operazione istituita dal mandato dell’UE racchiude lo spazio di mare tra lo stretto di Bab el-Mandeb e lo stretto di Hormuz, inclusi Mar Rosso, Golfo di Aden, Mar Arabico, Golfo di Oman e Golfo Persico.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles