mercoledì, 17 Aprile , 24

Gli occhi delle donne dal carcere: la Santa Sede in Biennale

Alla casa circondariale in Giudecca il progetto...

G7 a Capri verso sanzioni a Iran e sistemi difesa aerea a Kiev

Piena sintonia Italia-Usa. Tajani: Teheran non può...

Da Vinitaly un’iniezione di fiducia per l’intero settore del vino

Malgrado il momento complesso, espositori, operatori e...

Mattarella plaude ad accordo Ue migranti, ora “scelte su competitività”

Capo dello Stato a Sofia esprime preoccupazione...

Costantino e Fru “guidano” le coppie di Pechino Express

Video newsCostantino e Fru "guidano" le coppie di Pechino Express

“In estremo oriente senza tecnologia è libertà”

Milano, 5 mar. (askanews) – Torna il viaggio più avventuroso e divertente della televisione. Zaino in spalla si parte alla ricerca di luoghi sorprendenti e straordinari con la nuova edizione di Pechino Express che prende il via giovedì 7 marzo in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW. A guidare le coppie quest’anno torna Costantino Della Gherardesca, affiancato dall'”inviato” speciale: Fru dei The Jackal .”La novità più bella è Fru, sono entusiasta di aver un ragazzo così simpatico e intelligente, poteva andare male e invece ho uno dei pochi autoironici e autoconsapevoli del panorama dello show business italiano”.”Li portiamo in Vietnam, Laos e Sri Lanka, una rotta insolita, vediamo dei posti non turistici, le risaie del Vietnam, passando di corsa per le città ricche di spiritualità del Laos e fino a concludere il viaggio tra i panorami dello Sri Lanka dove ci sarà una grande sorpresa”.Le agguerritissime coppie chcompongono il cast sono: Fabio ed Eleonora Caressa a formare “I Caressa”, poi Damiano e Massimiliano Carrara “I Pasticcieri”, Artem e Antonio Orefice “I Fratm” e Paolo Cevoli ed Elisabetta Garuffi “I Romagnoli”. Ai nastri di partenza anche Nancy Brilli e Pierluigi Iorio “I Brillanti”, Kristian Ghedina e Francesca Piccinini “I Giganti”, Maddalena Corvaglia e Barbara Petrillo “Le Amiche”, infine Estefania Bernal e Antonella Fiordelisi “Italia Argentina”.Per tutti una sfida di libertà anche dalla tecnologia.”Disintossicarsi dalla tecnologia è la parte più bella di Pechino Express, è una pausa veramente rilassante in questo disastro di viaggio difficilissimo. È un lusso vero e proprio, da viaggiatore dico che non avere i telefonini è un lusso, poi quando li riprendi cambia anche modo di usarli”.Dieci puntate lungo la “Rotta del Dragone” per raccontare in modo originale e diverso l’estremo oriente.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles