Camera, dagli espulsi del M5S nasce la componente “L’alternativa c’è”

Appena Pubblicati

Sulla controversia Boeing-Airbus, Usa e Ue segnano una giornata storica

AGI - E' una giornata storica per i rapporti tra Ue e Usa. Il lungo tira e molla tra...

Pomeriggio 5: in streaming puntata di oggi 5 marzo 2021 | Video Mediaset

Nella puntata di Pomeriggio 5, oggi, venerdì 5 marzo 2021, Barbara d'Urso si è occupata di varie notizie di...

L’Oroscopo Ada Alberti per il weekend: segno per segno a Pomeriggio 5 | Video Mediaset

Cosa dice l'oroscopo di Ada Alberti per il prossimo weekend, quello compreso fra sabato 6 e domenica 7 marzo...

ROMA (ITALPRESS) – Nasce alla Camera “L’Alternativa c’è”, componente del Gruppo misto costituita dai deputati espulsi dal Movimento 5 Stelle. Ne fanno parte i parlamentari Andrea Colletti (rappresentante), Andrea Vallascas, Raffaele Trano, Pino Cabras, Alvise Maniero, Arianna Spessotto, Paolo Giuliodori, Emanuela Corda, Rosa Alba Testamento, Maria Laura Paxia, Feancesco Sapia e Massimo Enrico Baroni.
“La costituzione di ‘L’Alternativa c’è’ è un passo necessario – dicono i dodici deputati – Le regole del Parlamento prevedono la creazione di una componente politica, affinchè la nostra compagine possa avere voce. Continueremo a lavorare con la dedizione di sempre. Ci impegneremo per dar voce alle istanze di tutti quei cittadini che non si sentono rappresentati dal Governo Draghi,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Camera, dagli espulsi del M5S nasce la componente “L’alternativa c’è” proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIM'ORA

Le sirene di mercato dall’estero bloccano il rinnovo di contratto di Dragusin con la Juventus

Il rinnovo di contratto di Dragusin ancora non arriva: le sirene di mercato in arrivo dall'estero bloccano la trattativa. continua a leggere sul sito...

Potrebbe interessarti anche...