martedì, 5 Marzo , 24

Ue, cosa prevede l’accordo in trilogo sul regolamento imballaggi

Accolte eccezioni su obiettivi riuso, restano divieti...

Calcio, Sarri: “Niente è impossibile, serve coraggio”

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma,...

Regolamento sugli imballaggi, c’è l’accordo tra le istituzioni Ue

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve...

Metà italiani insoddisfatti della vita in casa, preoccupa quadro economico

Home report Ikea: tecnologia e sostenibilità vie...

Aspi, avanzano lavori galleria San Donato in Toscana

Video newsAspi, avanzano lavori galleria San Donato in Toscana

Sopralluogo di Tomasi e Salvini a cantiere sulla A1

Bagno a Ripoli (Fi), 2 dic. (askanews) – Sopralluogo, tra gli altri, dell’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Roberto Tomasi e del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, al cantiere della nuova galleria di San Donato, una infrastruttura lunga 923 metri in direzione sud della A1 tra Firenze Sud e Incisa Val d’Arno. Oltre 250 giacche gialle di Aspi sono impegnate ogni giorno nel cantiere dove si lavora all’ampliamento di mezzo metro di luce della galleria. Roberto Tomasi, amministratore delegato di Autostrade per l’Italia: “Questo è l’asse più importante di collegamento nord sud del Paese, in questo asse si concentrano i flussi che vengono anche dall’ovest, dalla Firenze mare. Conosciamo benissimo le criticità che ci sono, come il traffico della Fi Pi Li, la A11 è un altro asse importantissimo, e ovviamente il potenziamento e il completamento della Variante di Valico e l’ampliamento della terza corsia fino a Incisa Valdarno”.Il progetto complessivamente riguarda 17,5 chilometri di tracciato diviso in due differenti lotti, il cui livello di avanzamento oggi si attesta a circa il 30%.Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: “E’ una soddisfazione vedere l’Italia dei sì che cresce. Firenze e la Toscana per me al Ministero sono tra le priorità, quindi messa in sicurezza, ammodernamento di viadotti, gallerie, allargamento tra Firenze Nord e Firenze Sud, la Firenze Prato verso Pistoia” Il potenziamento di Aspi della rete autostradale toscana prevede un impiego di risorse pari a 6,3 miliardi di euro, di cui sono state già eseguite opere per quasi 4 miliardi. In direzione Bologna, si viaggerà su quattro corsie grazie alla riconfigurazione dell’intero tracciato originario della A1, per un investimento complessivo di circa 380 milioni tra ammodernamento e riqualifica.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles